Benvenuti

Ho deciso... un blog tutto per me, per raccontare la mia passione per la cucina, per le decorazioni, per la sola e semplice voglia di raccontare ed esprimere le mie passioni.

Siete i benvenuti...

giovedì 19 settembre 2013

Le mie vacanze Salentine!

L'avevo promesso su Fb ad agosto, mantengo la promessa dopo più di un mese. Avevo scritto che alla fine della mia vacanza Salentina avrei dedicato un post alla cucina meravigliosa, al cibo buonissimo che abbiamo assaggiato. Ci ho messo un mese intero. E non per pigrizia, sia chiaro. Ma per pura e semplice nostalgia. Riguardare le foto, ricordare i momenti bellissimi della mia vacanza, mi faceva commuovere. Felice si, ma commossa. E ora riesco a scrivere, con la voglia di tornarci il prima possibile, con l'amore per una terra accogliente, un mare turchese, amici speciali che ci hanno viziato all'inverosimile. La maggior parte del pesce cucinato, ci è stato portato da una coppia di amici dei mie genitori. Rino e Anna. A loro va il più speciale dei grazie, a loro va tutto il merito per averci fatto scoprire le meraviglie della Puglia. Un esempio? Lascio che siano le foto a parlare per me!

Il meraviglioso mare salentino (Marina di Lizzano)
 
Il tipico rustico leccese, una bontà assoluta! (Lecce)




E per Valdizucchero, poteva mancare il tipico pasticciotto leccese tiepido? (Lecce)

La puccia 

Riso, patate e cozze!

Insalata di polipi e patate

Calamari ripieni e piselli

Alici fritte

Frittura mista

Che dite, può bastare?!?!?! Ah no! Dimenticavo... la mitica focaccia pugliese!
 

Che, tra l'altro, ho anche imparato a fare, ecco la foto prima della cottura:


Farla è semplicissimo!

FOCACCIA PUGLIESE
Ingredienti:

500 gr. farina 00
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaio di sale
circa 100 gr patate lesse
Acqua quanto basta
Olio quanto basta
Pomodorini, origano olive nere a piacere

Schiacciare le patate in una ciotola capiente, aggiungere la farina, il sale, l'acqua in cui abbiamo discolto il lievito e impastare velocemente. Si deve ottenere un impasto non troppo sodo. Far lievitare. Mettere, successivamente alla lievitazione, dell'olio in una teglia, stendervi l'impasto avendo cura di prendere l'olio dal fondo della teglia e farlo ricadere sull'impasto, condire con i pomodorini tagliati a metà, origano e olive. Far lievitare un'altra mezz' ora e cuocere a 180° x 30 minuti.
 
Un'altra "piccola" dimenticanza: con noi è venuto anche Marshmallow, accolto in modo meraviglioso ovunque!
 
Si è trovato un cuscino, non comodissimo, ma a lui piace così!

Pausa dissetante nell' incantevole Lecce

Ancora il mare! (Marina di Lizzano)

Oria, borgo medievale dal fascino incredibile!

E qui si conclude il mio reportage fotografico, con un po' di nostalgia, ma spero di avervi fatto venir la voglia di visitare questi posti meravigliosi! Vi saluto con il nostro musone peloso che ho faticato a non far entrare in tutte le foto scattate in vacanza!

(Oria)

Spero di non avervi annoiato, alla prossima creazione!



4 commenti:

  1. La mia terra!! sono della provincia di Lecce...ed è vero è tutto come dici tu....
    tutto....il cibo, la gente, il mare...insostiuibile...
    non so se ti ricordi, ma qualche volta su fb, ti ho chiesto consigli tramite mess.privato:)
    felice davvero che ti sei trovata bene qui da noi.
    un saluto
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo! E' stata una gioia immensa! Grazie! :D

      Elimina
  2. Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia lettrice fissa e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    RispondiElimina

Lasciate un segno o voi ch' entrate...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails
Pin It button on image hover